Diario Regionale Italiano, giugno 2022

Certamente conserviamo ancora dentro di noi la profonda emozione spirituale che abbiamo vissuto a Roma in occasione della canonizzazione di Fratel Carlo (faccio ancora fatica a chiamarlo San Carlo de Foucauld!). Un grazie che abbiamo provato a dire con sincerità al Signore e a fratel Carlo e che ci siamo detti l’un l’altro soprattutto nella messa di ringraziamento che abbiamo celebrato lunedì mattina nella Basilica di San Giovanni in Laterano. Forse a fratel Carlo avrà suscitato qualche imbarazzo. Lui lo avrà comunque accettato con quel suo spirito di obbedienza e di tenero affetto per la causa di coloro che Dio gli ha affidato. Nulla è meno desiderabile della prima pagina, per uno che abbia coltivato la gioiosa ricerca dell’ultimo posto…

È possibile leggere il documento (PDF) al link successivo: Diario 130

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.